Val di Nos: il percorso didattico forestale di Gallio - In viaggio per natura
La val di Nos a Gallio è il luogo ideale dove fare un picnic o una facile passeggiata con i bambini sull'Altopiano dei Sette Comuni.
Val di Nos, Gallio, percorso didattico forestale, picnic, Altopiano dei Sette Comuni, Altopiano di Asiago, passeggiata, escursione, trekking, grigliata, bambini
1539
post-template-default,single,single-post,postid-1539,single-format-standard,bridge-core-2.4.3,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-22.8,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.3.0,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-9
val di nos gallio percorso didattico forestale

Val di Nos: il percorso didattico forestale di Gallio

Che cos’è la selvicoltura? Come funziona l’ecosistema del bosco? Come interagiscono tra di loro i componenti animali e vegetali?

Troverete le risposte a queste e tante altre domande nel percorso didattico forestale della val di Nos, a nord di Gallio. Se siete alla ricerca di una facile passeggiata o di un luogo dove fare un picnic sull’Altopiano dei Sette Comuni, allora la val di Nos fa proprio al caso vostro.

Sono presenti due itinerari ad anello della lunghezza complessiva di 4,167 km: il percorso arancione “la gestione del bosco”, lungo 2,135 km con un dislivello di 40 m, e il percorso verde “l’ecosistema del bosco”, lungo 2,035 km con un dislivello di 80 m. Il percorso didattico forestale della val di Nos è una passeggiata ideale da fare anche con i bambini. Non solo, la parte arancione è stata pensata per essere percorsa anche con il passeggino o in carrozzina: tutti i bambini e le persone con ridotta mobilità potranno così immergersi nella magia di questi boschi. Si dice che Baldrich e i suoi elfi si siano rifugiati proprio in questa valle dopo che gli uomini violarono l’accordo di una convivenza pacifica. Secondo la leggenda queste creature magiche vivono ancora nella valle, nascondendosi alla vista degli umani.

Come raggiungere la val di Nos e il percorso naturalistico di Gallio

Raggiungere il percorso naturalistico è molto semplice: alla rotonda principale dell’abitato di Gallio prendete via Rotz e poi svoltate a sinistra in via ragazzi del Duemila. La strada diventerà sterrata nell’ultimo tratto (circa 1,3 km). Se preferite raggiungere i boschi della val di Nos in automobile, è disponibile un ampio parcheggio vicino alla prima area attrezzata.

All’interno del percorso sono presenti numerose aree ristoro con tavoli, panchine e caminetti per indimenticabili grigliate all’aria aperta.

Dalla val di Nos è possibile raggiungere anche il Monte Longara.

Una facile passeggiata da fare con i bambini per conoscere il complesso ecosistema del bosco e la sua gestione

All’interno del percorso didattico forestale della val di Nos sono presenti otto pannelli descrittivi, quattro per ogni percorso. Nel percorso arancione potrete approfondire il ciclo senza fine del bosco e del legno, l’esbosco, il taglio degli alberi e la selvicoltura. Nel percorso verde invece imparerete a riconoscere i vari tipi di bosco e le sue funzioni, gli abitanti e gli alberi del bosco e come tutte le componenti di questo ambiente interagiscono tra di loro formando un complesso ecosistema.

Fotografie © Anna Roscini | Riproduzione vietata

5 Commenti

Lascia un commento