Escursione sul Monte Longara dalle Melette a Rifugio Campomulo
L'escursione sul Monte Longara dalle Melette è una facile camminata da fare in ogni stagione sull’Altopiano dei Sette Comuni.
monte longara, altopiano dei sette comuni, gallio, escursioni, melette, camminate, rifugio campomulo
744
post-template-default,single,single-post,postid-744,single-format-standard,bridge-core-2.4.3,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-22.8,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.3.0,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-9
escursione monte longara

Escursione sul Monte Longara dalle Melette a Rifugio Campomulo

Se state cercando una facile escursione da fare in ogni stagione sull’Altopiano dei Sette Comuni, vi consiglio l’escursione sul Monte Longara. Si tratta di una camminata adatta anche a chi non è particolarmente allenato. L’escursione si snoda infatti su ampie strade bianche, presenta un minimo dislivello (280 m D+) e una lunghezza complessiva di 8 km. In inverno è meglio che portiate con voi le ciaspole per sicurezza, perché sebbene io abbia trovato il percorso battuto, non è detto che sia sempre così.

Monte Longara: una facile escursione a Gallio sull’Altopiano dei Sette Comuni

Per intraprendere questa facile escursione sul Monte Longara seguite le indicazioni che da Gallio vi portano verso il comprensorio sciistico Melette 2000. Parcheggiate l’automobile nel secondo parcheggio e incamminatevi lungo la strada forestale che sale sul lato sinistro della carreggiata. Siamo a quota 1500 metri e il nostro itinerario ci porterà a raggiungere i 1750 metri d’altitudine.

La strada vi condurrà fino alle malghe del Monte Longara, Casara Ongara davanti e Casara Ongara di dietro. Potrete godere di una vista a 360° sull’Altopiano dei Sette Comuni: da un lato le Melette, dall’altro il Monte Zebio. Nelle giornate più limpide, potrete scorgere anche il Portule, Cima Dodici e il Monte Ortigara. Proseguite in direzione del Rifugio Campomulo, ma prima di scendere verso il rifugio non perdete l’occasione di visitare l’altare eretto in omaggio a Giovanni Paolo II per la sua visita in Altopiano.

Tornate sui vostri passi e prendete la strada che si addentra in discesa nel bosco fino a raggiungere il Rifugio Campomulo. Da qui ritornate al punto di partenza scendendo lungo la strada asfaltata. Fate attenzione ai veicoli che potrebbero transitare lungo la strada o alle mucche che in estate qui pascolano allegramente.

L’escursione sul Monte Longara vi porterà via circa tre ore (soprattutto se come me continuate a fare foto), quindi assicuratevi di avere a disposizione almeno mezza giornata per intraprendere questa fantastica avventura.

Fotografie © Anna Roscini | Riproduzione vietata

Nessun commento

Lascia un commento