In viaggio per natura - Blog di viaggi ed escursioni nella natura
Blog di viaggi ed escursioni nella natura. Trekking, itinerari, idee e consigli per visitare luoghi selvaggi e incontaminati e fare camminate in montagna.
viaggi, escursioni, natura, montagna, viaggiare, destinazioni, green, anna roscini
5
home,paged,page-template,page-template-blog-compound,page-template-blog-compound-php,page,page-id-5,paged-13,page-paged-13,bridge-core-2.4.3,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-22.8,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.3.0,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-9
Altopiano dei Sette Comuni, Trekking / 18.04.2021

All’estremità occidentale dell’Altopiano dei Sette Comuni, è nascosto un piccolo tesoro. Dal centro di Rotzo è possibile raggiungere con una breve escursione le cascate del Pach, uno degli angoli più suggestivi dell’Altopiano. Addentrandoci nel bosco, ci lasciamo alle spalle i rumori della civiltà. Mentre camminiamo sotto le fronde di imponenti abeti rossi, il suono del torrente Pach si fa sempre più forte. Il nostro itinerario ci porta a scendere di circa 200 metri per arrivare ai piedi degli spumeggianti salti d’acqua. Nelle giornate estive è possibile riposarsi in...

Altopiano dei Sette Comuni, Trekking / 15.04.2021

L’Altopiano dei Sette Comuni è un luogo magico, ricco di fascino e di mistero. Molte delle leggende che sono state tramandate fino ai nostri giorni, sono ambientate proprio nei suoi boschi. Da Camporovere possiamo raggiungere il Tanzerloch, una delle grotte più spettacolari dell’Altopiano, con una facile escursione. Anche detto buco delle danze o voragine dei danzatori, il Tanzerloch ha un diametro di circa 40 metri e 80 di profondità. Un tempo, prima che il fondo della Val d’Assa fosse ricoperto dagli alberi caduti dalla tempesta Vaia, il Tanzerloch...

Altopiano dei Sette Comuni, Trekking / 12.04.2021

Viaggiare indietro nel tempo è possibile con l’escursione ai graffiti della Val d’Assa da Roana. Un bellissimo sentiero ci conduce alla scoperta delle misteriose incisioni del Tunkelbald, il bosco scuro. Stelle, croci, costruzioni, segni geometrici, coppelle, figure antropomorfe, zoomorfe e vegetali. Più che descrittive, le incisioni del Tunkelbald sono simboliche. La datazione dei graffiti della Val d’Assa è tutt’oggi problematica: se l’arco cronologico è ancora incerto per i graffiti di età preistorica, alcune incisioni sembrano risalire alla seconda Età del ferro, mentre altre risalgono al tardo Medioevo. Queste...