Come raggiungere la cascata di Brazzavalle a Valli del Pasubio
A Valli del Pasubio potrete camminare sospesi nel vuoto su un cubo di vetro sopra la cascata di Brazzavalle. Ecco i dettagli dell'escursione!
Cascata di Brazzavalle, Cascata, Brazzavalle, Valli del Pasubio, Piccole Dolomiti, Pasubio, Escursione, Passeggiata, Camminata, Cubo di vetro, Passerella di vetro, Veneto, Trekking, Rifugio Balasso, Malga Prà
2590
post-template-default,single,single-post,postid-2590,single-format-standard,bridge-core-2.4.3,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-22.8,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.3.0,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-9
cascata brazzavalle valli del pasubio

Cascata di Brazzavalle a Valli del Pasubio: camminare sospesi nel vuoto sul cubo di vetro

Avete mai camminato sopra una cascata? Sembra più facile a dirsi che a farsi e invece… Se volete vivere questa esperienza incredibile vi invito a camminare sul cubo di vetro sopra la cascata di Brazzavalle a Valli del Pasubio. L’emozione di essere sospesi nel vuoto e di vedere scorrere l’acqua sotto di sé è davvero grande.

Se soffrite di vertigini o non amate l’adrenalina, potete sempre percorrere la passerella di legno e fermarvi poco prima del cubo di vetro. Le Piccole Dolomiti ci regalano proprio un piccolo gioiello: ecco come raggiungere la passerella a sbalzo per ammirare questa incantevole cascata alta ben 30 metri!

Come raggiungere il cubo di vetro: l’escursione fino alla cascata Brazzavalle dal rifugio Balasso

Punto di partenza dell’escursione alla cascata di Brazzavalle è il rifugio Balasso a Valli del Pasubio. Lasciamo l’auto proprio nel park di fronte al rifugio. Attraversiamo la strada e ci incamminiamo in direzione di Malga Prà.

Una volta superata la malga, svoltiamo a sinistra in direzione del bosco. Cammineremo al fianco del torrente Le Fratte, dal quale la cascata ha origine. Il sentiero in mezzo al bosco in alcuni punti è piuttosto scivoloso, pertanto è bene indossare delle scarpe da trekking. Nei tratti più ripidi, come nei gradoni finali, sono state comunque poste alcune corde fisse per aiutarsi nella discesa e nella salita.

In circa mezz’ora dalla partenza raggiungerete la piattaforma con il cubo di vetro per potere osservare la cascata dall’alto. Potrete camminare proprio sopra il salto della cascata e intravedere il Pasubio dietro le fronde degli alberi.  Come si sta sospesi nel vuoto?       
Si tratta di una breve escursione della lunghezza di circa 2 km e 300 metri (andata e ritorno).

Se volete provare un’altra scarica di adrenalina, vi consiglio l’escursione al ponte tibetano di Valli del Pasubio da Pian delle Fugazze.

Fotografie e testo © Anna Roscini | Riproduzione vietata

2 Commenti
  • Alessandro
    Posted at 08:10h, 19 Ottobre Rispondi

    ciao, quanto tempo dura la camminata?

    • Anna Roscini
      Posted at 09:20h, 19 Ottobre Rispondi

      Ciao Alessandro, circa 25-30 minuti dal parcheggio!

Lascia un commento