Alberi secolari sull’Isola d’Elba: Nonno Pino, il pino di Monserrato
Il pino di Monserrato si trova nel comune di Porto Azzurro sull'Isola d'Elba ed è uno dei pini domestici più grandi d’Italia.
Pino di Monserrato, Nonno Pino, Monserrato, Porto Azzurro, Isola d'Elba, Pino domestico, Albero secolare, albero monumentale, Parco Nazionale Arcipelago Toscano, Toscana, Pinone di Monserrato,
2071
post-template-default,single,single-post,postid-2071,single-format-standard,bridge-core-2.4.3,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-22.8,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.3.0,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-9
pino di monserrato porto azzurro elba

Alberi secolari sull’Isola d’Elba: Nonno Pino, il pino di Monserrato

Avete mai abbracciato un albero? Abbracciare gli alberi fa bene al corpo e alla mente: la silvoterapia ci invita infatti a riscoprire il contatto con la natura per ritrovare il benessere psicofisico.  Se siete in vacanza sull’isola d’Elba non potete non fare un saluto a Nonno Pino. Il pino di Monserrato si trova nel comune di Porto Azzurro ed è uno dei pini domestici più grandi d’Italia. Si stima che questo pino secolare abbia un’età compresa tra i 250 e i 400 anni, un’altezza di 20 metri, una circonferenza della chioma di 30 metri e una del tronco di oltre 5 metri. Numeri che lo fanno rientrare a pieno diritto tra i grandi alberi monumentali della regione Toscana. Se state cercando un po’ di pace e refrigerio dalle spiagge affollate dell’isola d’Elba, vi consiglio di andare a scoprire il meraviglioso pino domestico (Pinus Pinea L.) di Monserrato e di risposarvi sotto l’ombra della sua grande chioma. Andiamo a scoprire questo gigante verde nel Parco nazionale dell’Arcipelago Toscano!

Come raggiungere il pino di Monserrato da Porto Azzurro

Raggiungere Nonno Pino è molto semplice: ci troviamo nella parte sud-orientale dell’isola d’Elba e dal centro di Porto Azzurro dovete prendere la strada che porta a Rio Marina. Dopo avere superato il centro del paese, svoltate a sinistra per la zona di Monserrato, conosciuta per l’omonimo santuario. Proseguite dritti e dopo 900 metri sulla sinistra, a bordo della strada, troverete il bellissimo pino di Monserrato. Accanto al pino domestico sono presenti alcuni tavoli da picnic dove potervi riposare.

Secondo la leggenda, lo stesso Napoleone Bonaparte, mentre era in esilio all’isola d’Elba, legò il suo cavallo a Nonno Pino per raggiungere a piedi il santuario di Monserrato. Se potesse parlare chissà quante cose avrebbe da raccontare questo albero secolare!

Ogni anno, sotto il Pinone di Monserrato, si ritrovano gli abitanti di Porto azzurro per la festa della Madonna, l’8 settembre. Da qui comincia la processione fino al santuario di Monserrato.

Ora non resta che fermarvi ad abbracciarlo e poi farvi un giro al lago di Terranera e alla spiaggia più brillante dell’Isola d’Elba!

Fotografie © Anna Roscini | Riproduzione vietata

Nessun commento

Lascia un commento