Ca' Roman e Pellestrina da Chioggia, a piedi sui Murazzi tra laguna e mare
Tutto quello che c'è da sapere per visitare a piedi la riserva naturalistica di Ca' Roman e l’isola di Pellestrina da Chioggia.
Ca' Roman, Pellestrina, Chioggia, Murazzi, Laguna, Venezia, Veneto, Escursione, Passeggiata, riserva naturale, cà roman, oasi naturale, fratino, spiaggia
2517
post-template-default,single,single-post,postid-2517,single-format-standard,bridge-core-2.4.3,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-22.8,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.3.0,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-9
ca' roman pellestrina

Ca’ Roman e Pellestrina da Chioggia: una giornata tra la laguna di Venezia e il mare

Avete mai provato a urlare al vento? La nostra giornata a Ca’ Roman e Pellestrina da Chioggia è cominciata proprio così. Un vento forte che muoveva la laguna di Venezia, come mai l’avevo vista agitarsi prima. E ho pensato che non potessimo desiderare giornata migliorare per visitare la riserva naturalistica di Ca’ Roman e raggiungere la bellissima isola di Pellestrina dai famosi Murazzi. Nemmeno una nuvola in cielo, il sole di fronte a noi e il vento che ci ha ricordato che cosa significhi la libertà. Se volete visitare l’oasi di Ca’ Roman e Pellestrina da Chioggia, salite a bordo di…questo nuovo articolo!

Come raggiungere la riserva naturale di Ca’ Roman e l’isola di Pellestrina da Chioggia

Metti una giornata di inizio autunno tra laguna di Venezia e mare Adriatico. Il primo consiglio per l’escursione alla riserva naturale di Ca’ Roman e a Pellestrina è quello di andare in primavera o autunno. In queste stagioni le temperature sono più miti e la visita sarà ancora più piacevole. Sebbene si tratti di una sottile striscia di terra non fatevi trarre in inganno: Pellestrina è lunga ben 11 km! Potete visitarla in bici o a piedi come abbiamo fatto noi.

Abbiamo scelto di raggiungere l’isola di Pellestrina da Chioggia, con il vaporetto numero 11 di ACTV che potete prendere da dietro l’Hotel Grande Italia 4S alla fine di Corso del Popolo. Per il parcheggio vi consiglio il Park Giove, dove potete spendere cinquanta centesimi all’ora se lasciate l’auto in terrazza.

Il biglietto di andata e ritorno per Pellestrina costa dieci euro a persona (cinque euro per tratta). Se avete la bici con voi pagherete un euro in più per il trasporto.

Durante il viaggio in traghetto potete scorgere a sinistra l’Ottagono Ca’ Roman: quest’isola faceva parte del sistema di fortificazioni della Repubblica di Venezia contro i turchi e venne utilizzata come fortezza fino alla Seconda guerra mondiale.

Prima tappa della nostra escursione e prima fermata (a richiesta) del vaporetto è Ca’ Roman che dista circa dieci minuti di vaporetto da Chioggia. Una volta scesi dal battello svoltiamo a destra per entrare nella riserva naturalistica.

Ca’ Roman, la casa del Fratino e un’oasi di pace e serenità

Ca’ Roman è un luogo bello e prezioso, soprattutto dal punto di vista naturalistico. Si tratta infatti di un Sito di Importanza Comunitaria e di una Zona di Protezione Speciale. La Lipu si adopera per la conservazione della natura e la tutela della biodiversità di questa piccola oasi che ci regala pace e serenità. La riserva naturale di Ca’ Roman può vantare uno degli ambienti dunali più integri dell’alto Adriatico e proprio qui, durante le rotte migratorie, moltissimi uccelli si fermano per riposarsi e nutrirsi.  Senza dimenticare due ospiti speciali: il Fratino e il Fraticello che vengono a deporre le loro uova tra queste dune.

Le spiagge vengono ripulite a mano dai rifiuti di origine antropica che arrivano a riva, così da potere tutelare l’habitat delle dune e la microfauna della battigia.

All’interno della riserva naturalistica troverete dei percorsi da seguire che vi porteranno a scoprire la vegetazione tipica mediterranea e anche numerose postazioni militari e due bunker.

Dai Murazzi a Pellestrina, l’isola dei pescherecci e delle case colorate

Finita la visita a Ca’ Roman camminiamo lungo i Murazzi, la diga che protegge la laguna di Venezia dal mare e che collega Ca’ Roman a Pellestrina. Dopo circa mezz’ora arriviamo alla fermata del cimitero (dove prenderemo il vaporetto per il ritorno a Chioggia). Potete noleggiare delle biciclette o proseguire sempre dritti a piedi fino alle prime abitazioni. Sull’isola regna la pace: i gabbiani che curiosi ci guardano dalla riva, le simpatiche case colorate, i tanti pescherecci dai nomi più sorprendenti e le calle nascoste che regalano scorci incredibili. Non resta che assaporare questi momenti così preziosi e tornare alla fermata del cimitero per prendere il vaporetto verso Chioggia.

Fotografie e testo © Anna Roscini | Riproduzione vietata

Nessun commento

Lascia un commento