Altopiano dei Sette Comuni, Trekking / 17.01.2021

Lo conoscete il dominatore dell’Altopiano? Proprio così gli austro-ungarici chiamavano il Forte Verena durante la Grande Guerra. Il motivo? Sul Monte Verena, a 2015 metri di altitudine, è possibile avere una vista a 360° su tutto il territorio circostante. Provare per credere: ecco tutti i dettagli dell’escursione sul Monte Verena e al Forte Verena per ammirare gli altipiani dei Sette Comuni, di Vezzena e Lavarone. Punto di partenza dell’escursione: la Casara di Campovecchio Da Mezzaselva di Roana prendete la strada per raggiungere il Monte Verena. Superato Spiazzo Garibaldi e la...

Tonezza e Alpe cimbra, Trekking / 15.01.2021

Al confine con l’Altopiano dei Sette Comuni c’è un’escursione molto bella per chi, come me, ama camminare tra i pini mughi, i boschi di conifere e gli ampi pascoli. Siamo sull’Alpe cimbra, in territorio trentino, e sto parlando dell’escursione che da Passo Vezzena porta a Cima Vezzena, detta anche Pizzo di Levico, e al Forte Spitz Vezzena, conosciuto anche come Spitz Verle. Passo Vezzena si trova proprio sulla strada che collega l’Altopiano dei Sette Comuni con Lavarone e Luserna. Dal Passo Vezzena a Cima Vezzena: un’escursione indimenticabile Come prima cosa,...

Altopiano dei Sette Comuni, Trekking / 14.01.2021

Nell’Altopiano dei Sette Comuni esistono luoghi preziosi anche per gli appassionati di archeologia. Il Bostel di Rotzo ci riporta indietro nella storia alla scoperta di coloro che per primi si insediarono in modo stanziale su queste montagne. In questo sito archeologico sono infatti presenti le tracce di un antico villaggio risalente alla seconda Età del Ferro. Come arrivare al Bostel di Rotzo È possibile accedere al Bostel con una breve camminata dal Museo Archeologico dei Sette Comuni che si trova a Castelletto di Rotzo. In alternativa, potete proseguire in auto...

Tonezza e Alpe cimbra, Trekking / 11.01.2021

Tra l’impero austroungarico e il regno d’Italia: una posizione scomoda quella del Monte Maggio che si vide sempre conteso tra i due avversari durante la Prima guerra mondiale. Sulla cima potrete infatti scorgere i resti di alcune trincee e postazioni. Se siete a Folgaria o a Tonezza, vi consiglio di intraprendere l’escursione al Monte Maggio da Passo Coe. Ci troviamo sull’Alpe cimbra e si tratta di un percorso molto interessante anche dal punto di vista naturalistico. Due itinerari per raggiungere il Monte Maggio da Passo Coe L’escursione per raggiungere la...

Altopiano dei Sette Comuni, Trekking / 07.01.2021

Ci avete mai pensato, a quale sia il reale impatto dell’uomo sulla natura? Strade, rifiuti, costruzioni, coltivazioni intensive, molto spesso interi ecosistemi distrutti. Non occorre andare distante per vedere le conseguenze delle azioni talvolta sconsiderate degli uomini. Ma oggi voglio raccontarvi una bella storia, di quelle dove l’arte salva l’uomo, ma anche il paesaggio. È il 1989 quando l’artista Toni Zarpellon decide di intraprendere l’idea del recupero delle cave di Rubbio che versavano in condizioni di abbandono e degrado dagli anni ˈ60. Ci troviamo tra i comuni di...

Tonezza e Alpe cimbra, Trekking / 06.01.2021

Miti, leggende, creature magiche, boschi incantati: fin da piccola ho sempre avuto un debole per il fantastico. Se anche voi avete sognato almeno una volta di diventare i protagonisti di un’avventura sorprendente in un mondo popolato da alberi maestosi e creature fantastiche, allora c’è una passeggiata che fa proprio al caso vostro. Il sentiero Excalibur a Tonezza del Cimone vi porterà alla scoperta della leggendaria spada nella roccia. Sarete voi i nobili cavalieri destinati ad estrarla? Come raggiungere il punto di partenza della passeggiata Il percorso didattico naturalistico Excalibur si...

Altopiano dei Sette Comuni, Trekking / 05.01.2021

Il giro delle malghe di Caltrano dal Rifugio Bar Alpino è un’escursione ad anello perfetta per tutti quelli che apprezzano la montagna, ma che ne amano soprattutto i sapori. Grazie a questo itinerario panoramico, è infatti possibile visitare le sei malghe di Caltrano in un vero e proprio viaggio nei gusti dell’Altopiano dei Sette Comuni. Formaggi, funghi, salumi, carne di produzione propria, dolci fatti in casa, grappe artigianali. Sono sicura questa escursione non deluderà i palati più esigenti! Un’occasione per unire l’amore per la natura a quello per...

Altopiano dei Sette Comuni, Trekking / 04.01.2021

Chi frequenta l’Altopiano dei Sette Comuni lo sa, sono montagne tanto belle quanto intrise di storia. Cime che portano con sé la memoria dei tristi eventi della Prima guerra mondiale. Quando cammino su questi luoghi sacri penso spesso a come la natura sia stata coraggiosa a tornare a crescere forte e bellissima su queste vette. Tra gli itinerari sui luoghi della Grande guerra, troviamo proprio l’escursione sul Monte Zebio da Asiago. Il Monte Zebio, grazie alla sua posizione centrale, rivestì un ruolo importante nella linea di resistenza austriaca....

Altopiano dei Sette Comuni, Trekking / 03.01.2021

Quando sono in montagna, mi piace sempre guardare il cielo: è come se le stelle non fossero poi così lontane. Questa sensazione diventa realtà quando soggiorno sull’Altopiano dei Sette Comuni: l’Osservatorio Astronomico di Asiago ospita infatti il più grande telescopio ottico sul suolo italiano. Oggi vi porto a camminare su una montagna di stelle a Cima Ekar e sul sentiero del maestro Patrizio Rigoni.Ecco tutti i dettagli per intraprendere questa magnifica escursione! Itinerario: come raggiungere a piedi Cima Ekar Per raggiungere la stazione osservativa di Cima Ekar, lasciate l’automobile presso...

Altopiano dei Sette Comuni, Trekking / 02.01.2021

L'escursione per raggiungere il Forte Campolongo e la caverna del Sieson, anche detta voragine del Sciason, comincia dallo Spiazzo Garibaldi nel comune di Rotzo nell'Altopiano dei Sette Comuni. Il Forte Campolongo venne costruito tra il 1908 e il 1912 e, insieme al Forte Corbin e al Forte Verena, faceva parte dello sbarramento Agno-Assa. Dopo due mesi dall’inizio della Grande Guerra, il Forte Campolongo subì però danneggiamenti tali da perdere quasi tutta la sua capacità di fuoco. Nel maggio del 1916 venne definitivamente distrutto e occupato dalle forze austroungariche.Oggi...