Arte e natura: i parchi più belli nell'Altopiano dei Sette Comuni e dintorni
Nell’Altopiano dei Sette Comuni, e nei territori circostanti, è presente un’ampia offerta di parchi di arte naturale e arte contemporanea.
Arte, natura, land art, arte contemporanea, arte naturale, parchi, parco, altopiano dei sette comuni, lavarone, rubbio, roana, luserna, sentiero immaginario, lusiana conco, panchina gialla Asiago, sentiero maestro Patrizio Rigoni, parco del sojo, selvart, il respiro degli alberi, altopiano di asiago, alpe cimbra, parco delle leggende, cesuna, cave di rubbio, mezzaselva, parco naturale
2148
post-template-default,single,single-post,postid-2148,single-format-standard,bridge-core-2.4.3,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-22.8,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.3.0,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-9
parchi altopiano dei sette comuni

Arte e natura: i parchi più belli nell’Altopiano dei Sette Comuni e dintorni

Camminare nei boschi, si sa, fa bene al corpo e alla mente; ma quando natura e arte si uniscono danno vita a spettacoli senza uguali. Nell’Altopiano dei Sette Comuni, e nei territori circostanti, è presente un’ampia offerta di parchi di land art, arte contemporanea e arte naturale. Figure fantastiche, animali, opere che ci fanno riflettere sul fragile rapporto tra uomo e natura o immaginare creature magiche e soprannaturali che proprio nel bosco trovano la loro dimora. Se volete fare un picnic o una passeggiata in mezzo alla natura, o state semplicemente cercando un luogo dove meditare e riposare allora questi parchi fanno proprio al caso vostro. Le sculture presenti vi faranno emozionare e aiuteranno anche i bambini a conoscere e apprezzare la natura. Ecco una lista dei parchi più belli nell’Altopiano dei Sette Comuni e dintorni dove passare una splendida giornata!

Selvart, il parco di arte naturale a Mezzaselva di Roana

Di tutti i musei a cielo aperto, Selvart è senz’altro uno dei miei preferiti. Il parco di Selvart si trova a Mezzaselva, nel comune di Roana. All’interno del bosco di Kantregar, è possibile ammirare numerose opere e sculture di arte naturale. Nel Parco Arte Natura di Mezzaselva vi ritroverete a passeggiare sotto le chiome di meravigliosi abeti rossi e faggi, ma soprattutto a riflettere sull’importanza di riportare la natura nelle nostre vite. Come raggiungere Selvart? Ve lo racconto in un articolo dedicato!

Il parco del Sojo a Covolo di Lusiana: una passeggiata tra arte e natura

Visitare il Parco del Sojo di Lusiana significa concedersi la libertà di lasciarsi stupire. In questo luogo speciale il paesaggio naturale infatti non si limita ad accogliere le numerose sculture di artisti italiani e stranieri, ma diventa esso stesso opera d’arte. Disseminate tra i prati e i boschi di faggi, carpini e roverelle, sono collocate più di ottanta sculture realizzate con i materiali più diversi. Vi servirà quindi un po’ di tempo per trovarle tutte e interrogarvi sul messaggio che vogliono lasciarci. Scopri l’articolo sul bellissimo parco del Sojo nel comune di Lusiana Conco!

Le cave di Rubbio: quando arte e natura si incontrano

Ci avete mai pensato, a quale sia il reale impatto dell’uomo sulla natura? Strade, rifiuti, costruzioni, coltivazioni intensive, molto spesso interi ecosistemi distrutti. Non occorre andare distante per vedere le conseguenze delle azioni talvolta sconsiderate degli uomini. Ma oggi voglio raccontarvi una bella storia, di quelle dove l’arte salva l’uomo, ma anche il paesaggio. È il 1989 quando l’artista Toni Zarpellon decide di intraprendere l’idea del recupero delle cave di Rubbio che versavano in condizioni di abbandono e degrado dagli anni ˈ60. Ci troviamo tra i comuni di Lusiana Conco e Bassano del Grappa e vi porto a scoprire un luogo magico dove arte e natura si incontrano. Tutti i dettagli per raggiungere le cave di Rubbio in questo articolo!

Il parco delle leggende di Cesuna: un viaggio nelle leggende di Roana

Almeno una volta nella vita vi sarà capitato di leggere fiabe e leggende ambientate in montagna. Storie di elfi, fate, gnomi, folletti e orchi che vivono in luoghi incantati. A Cesuna, frazione del comune di Roana, esiste un luogo dove la natura si fonde con la magia. Il Parco delle leggende di Cesuna vi porterà alla scoperta di un mondo popolato da creature straordinarie. Grazie a delle sculture in legno potrete conoscere alcune delle più note leggende dell’Altopiano dei Sette Comuni, raccontate da Paola Martello. Un posto ideale per rilassarsi con una coperta sotto l’ombra degli alberi o fare un bel picnic insieme ai bambini. Clicca qui per scoprire come raggiungerlo!

Il sentiero del maestro Patrizio Rigoni e la panchina gigante gialla di Asiago

Lungo il sentiero del maestro Patrizio Rigoni sono presenti più di venti opere d’arte, tra sculture, dipinti e incisioni. Si tratta di un sentiero facile da percorrere, che va ad esplorare molti degli ambienti che caratterizzano l’Altopiano dei Sette Comuni: la pozza d’alpeggio, il pascolo, la malga, la faggeta. La lunghezza complessiva è di 3,7 km. In prossimità di Malga Campo di Costalunga troverete la bellissima panchina gigante gialla ad attendervi. In questo articolo vi spiego come raggiungere il sentiero del maestro Patrizio Rigoni!

Il Respiro degli Alberi: una mostra nel bosco a Lavarone

Questo sentiero non rientra tra i parchi dell’Altopiano dei Sette Comuni, ma non potevo non includerlo trovandosi nelle vicinanze. L’avete mai sentito il respiro degli alberi? A Lavarone esiste un percorso di arte contemporanea dove potete ascoltare il bosco. Abbandonate la frenesia quotidiana e fermatevi a sentire il suono delle foglie mosse dal vento, il cigolio dei rami, il canto degli uccelli tra le fronde. Il Respiro degli Alberi è una facile escursione adatta anche ai bambini. Si svolge prevalentemente su una larga strada forestale ed è quindi percorribile anche con il passeggino da trekking. Vi spiego da dove cominciare questa incredibile escursione in un articolo dedicato!

Il sentiero dell’immaginario di Luserna tra i racconti e le leggende cimbre

Camminare in montagna per me rimane una cosa fantastica, ma a Luserna c’è un bosco magico dove andare alla scoperta dei racconti e delle leggende cimbre. Lungo il sentiero dell’immaginario sono infatti presenti numerose sculture in legno di artisti locali che rappresentano i protagonisti di antichi racconti tramandati nel tempo dagli abitanti di Luserna. Se state cercando un’escursione da fare a Luserna con i vostri bambini, il sentiero dell’immaginario fa proprio al caso vostro. In questo articolo dedicato vi porto a scoprire il bosco magico di Luserna sull’Alpe Cimbra!

Fotografie e testo © Anna Roscini | Riproduzione vietata

Nessun commento

Lascia un commento